Tutto sulla Birra - Birra e Cucina

Trentino & Alto Adige

Due cucine in una, influenze culturali ovviamente miste, tortei di patate semplici e casalinghi e raffinata torta di rose di matrice asburgica (con ascendenze, a sua volta, manifestamente orientali). Ricca, sapida, variegata, la cucina di questa regione "bisvalida" ha trovato da un pezzo, nella birra, un partner familiare e ideale. Qui si "sa" di birra, oltre che berne molta. E gli abbinamenti sono, ormai, un distillato di cultura del gusto.

E gli abbinamenti sono, ormai, un distillato di cultura del gusto.

Salumi affumicati misti:
tutti sanno quanto siano buoni, e che importanza rivestano nella seriazione di un pranzo o, anche di un semplice spuntino, in questa zona, dove si è maestri nella preparazione di speck e salumi vari "toccati" dal fumo. Una bock, lager di tipo forte, ideale per riscaldarsi a fine inverno, è la birra che vi si abbina meglio. Di colore variabile, si serve a non meno di 9°C in un boccale di ceramica.

Canederli:
per questi tradizionalissimi gnocchi di pane l'abbinamento dipende ovviamente da come il canederlo (che è sostanzialmente la base di un primo piatto) viene maritato nella preparazione. Noi abbiamo scelto come esempio i canonici canederli alla altoatesina, insaporiti con fegati di vitello e cotti in brodo di carne. Qui, una bionda aromatica "speciale" (le italiane sono, si sa, ottime) assicurerà equilibrio di aromi e corpo sufficiente per la bisogna.

Costolette di maiale al rafano:
a questa particolare ed aromatica preparazione ben si sposa una weisse, birra di vecchia tradizione bavarese, di fermentazione alta e prodotta con malto d'orzo e di frumento, dal profilo particolare che la rende fresca, in modo da rinnovare la bocca ad ogni boccone impegnativo di carne, ma con un piccolo tocco fumé nel finale, capace di compensare l'impegnativa sensazione del rafano.

Strudel:
dolci e birra, un capitolo affascinante che include anche quello, quasi tabù per il vino, del cioccolato. In questo caso, con i sapori intensi e speziati, ma sempre fruttati alla base, dello strudel sono da abbinare le aromaticissime kriek, lambic alle ciliegie, vivace e mandorlata, che oltre ad essere ideale come aperitivo, si sposa bene con il dolce eponimo di questa regione, servita leggermente fredda in flûte. Una specialissima alternativa, qualora ci fossero stati frutti rossi nel dolce, è rappresentata dalla framboise, aromatizzata alla fragola.

ASSOBIRRA - Associazione degli Industriali della Birra e del Malto.
Chi Siamo| Contatti