Tutto sulla Birra - Birra e Cucina

Cucinare con la birra

Tortino di mare e minestra con i ceci, spigola alla birra e stufato "biondo", sorbetto alla birra e frittelle di mele. Dall'antipasto al dolce una serata speciale all'insegna di un ingrediente pieno di risorse

Qualcuno forse non lo sa. Ma la birra, oltre che compagna di tavola straordinaria per molti, moltissimi, piatti e alimenti, è essa stessa ingrediente di cucina. Insospettabile, a volte. Eppure, preziosa e sorprendente.

Un esempio? Il miglior fritto, o uno dei migliori che potrete eseguire, è quello che sfrutta una pastella alla birra. Birra chiara, la più indicata al ruolo di "alleggerente" che qui svolge. Ma ecco la ricetta.

Pastella alla birra chiara
Ingredienti (per 4 persone): 80 g di farina, 1 uovo, i cucchiaio di olio, 250 g di birra chiara, sale q. b.

Mescolare con un cucchiaio di legno il tuorlo d'uovo, l'olio e due cucchiai di birra, incorporare la farina setacciata e mescolare il composto, aggiungendo via via tutta la birra. La pastella ottenuta (fluida ma non liquida) va lasciata riposare almeno un 'ora. Al momento di friggere, incorporare l'albume montato a neve, con un po' di sale. Passare gli ortaggi (o i pesci, o i pezzi di carni bianche) lavati e perfettamente asciugati nella pastella e friggere in olio ben caldo.

Al di là delle sue prestazioni "in padella", la birra si presta, alla grande, alla realizzazione di un intero menu. Una proposta? Eccola di seguito, dagli antipasti fino al dessert, passando per un secondo piatto di mare e uno di terra.


Tortini di mare
Ingredienti (per 4 persone): 500 g di scampi, 1/4 di bicchiere di birra scura, i cucchiaio di caviale, i limone, 4 cucchiai di olio di oliva, 8 triglie, 2 uova, 6 fette di ananas in scatola, 1/2 tartina di prezzemolo tritato, sale e pepe q. b.

Lavare gli scampi e lessarli per 5 minuti in acqua salata. Scolare, tritare e mescolare con il caviale e la birra. Salare e pepare. Mettere le triglie pulite e lavate in una padella con due cucchiai di olio e lasciarle cuocere venti minuti. Aggiungerle, tritate, agli altri ingredienti, con i due cucchiai di olio e il succo di limone. Far rassodare le uova e passarle al frullatore insieme a tutto il pesce tritato. Il composto ottenuto va lavorato con una spatola, versato in stampini e lasciato in frigo almeno un'ora. Servire i paté ottenuti guarniti con prezzemolo e ananas.


Minestra di ceci
Ingredienti (per 4 persone): 200 g di ceci, 1/2 litro di birra chiara, 1 porro, 1 spicchio di aglio, 8 foglie di basilico, 1 rametto di rosmarino, 1 foglia di mentuccia, 1 bicchiere di olio di oliva, 2 litri di acqua, pepe bianco e sale q. b.

Lasciare a bagno i ceci in acqua fredda per 12 ore, poi metterli in una pentola con l'acqua, la birra e un sacchetto di garza con l'aglio, il porro e il rosmarino tagliati a pezzetti. Cuocere a fuoco lento per 2 ore e 1/2. Dieci minuti prima della fine della cottura passare metà dei ceci al passaverdura e poi riversare il passato nella minestra. A cottura ultimata togliere il sacchetto con gli aromi, regolare di sale e pepe, insaporire con un filo di olio. Prime di servire, insaporire con il basilico e la mentuccia.


Spigola alla birra bionda
Ingredienti (per 4 persone): 1 spigola da circa 1200 g, 2 bicchieri di birra chiara, 100 g di pancetta affumicata, 2 foglie di salvia, 1/2 bicchiere di olio di oliva, 100 g di farina, 1 spicchio di aglio, pepe bianco e sale q. b.

Squamare la spigola, pulirla, lavarla e asciugarla. Salarla e peparla, anche internamente, e passarla nella farina. Far scaldare nella pesciaiola l'olio, la salvia, l'aglio e la pancetta tagliata a listarelle. Aggiungere la spigola, coprire e far cuocere qualche minuto, poi bagnare con un po' di birra e ricoprire. Continuare così fino ad esaurimento della birra. La cottura non deve superare i 25 minuti.


Stufato "biondo"
Ingredienti (per 4 persone): 800 g di muscolo di manzo, 1/2 litro di birra chiara, 400 g di sedano verde, 1 cipolla, 40 g di burro, 1 cucchiaio di farina bianca, 1 foglia di alloro, pepe bianco e sale q. b.

Tagliare la cipolla a fettine sottili e farla imbiondire nel burro con l'alloro. Tagliare il manzo a pezzetti, infarinarli e unirli al soffitto. Salare e pepare. Quando il manzo è ben rosolato, bagnare con la birra. Nel frattempo, far bollire per 5 minuti il sedano a listarelle in un poco d'acqua, e poi unirlo al manzo (insieme all'acqua di cottura). Lasciare cuocere il tutto a fuoco lento, col coperchio, per circa due ore, rigirando ogni tanto.


Sorbetto alla birra
Ingredienti (per 4 persone). 200 g di zucchero, 2 bicchieri di birra rossa, 2 albumi, 20 acini di uva bianca, zucchero a velo.

Preparare uno sciroppo portando a ebollizione lo zucchero in 2 bicchieri d'acqua, poi togliere dal fuoco e far raffreddare. Aggiungere la birra e incorporare dolcemente la meringa (ottenuta montando gli albumi a neve ferma con 10-12 g di zucchero a velo). Mettere il composto in una gelatiera, unire gli acini d'uva e far girare per 10 minuti - in alternativa, metterlo in un recipiente, lasciarlo nel freezer per circa un ora poi rimescolare e rimettere nel freezer fino a quando sarà indurito.


Frittelle di mele
Ingredienti (per 4 persone). 4 mele renette, 2 bicchieri di birra chiara, 2 uova, 15O g di farina, 20 g di zucchero, 30 g di zucchero a velo, olio per friggere.

Sbucciare le mele renette, privarle del torsolo e tagliarle a fette sottili in modo che sembrino delle "ciambelle". Preparare una pastella montando le uova con lo zucchero, aggiungere la farina e la birra e lavorare fino a quando il composto è vellutato. Far riposare la pastella per un'ora. Mettere sul fuoco una padella con l'olio e, quando è ben caldo, immergere le mele nella pastella e poi cuocerle poche alla volta. Farle scolare su un foglio di carta assorbente, poi cospargerle con lo zucchero a velo.

ASSOBIRRA - Associazione degli Industriali della Birra e del Malto.
Chi Siamo| Contatti